Nuovo Prezzi ridotti! ATENA COLINA 50 CPS Visualizza ingrandito

ATENA COLINA 50 CPS

ATECOLI50C

Rafforza la funzionalità del sistema epatico, sostiene la corretta vitalità cellulare, preserva la normale efficienza nervosa.

CONFEZIONE DA 50 CPS

Maggiori dettagli

6 Articoli

17,50 € IVA incl.

-30%

25,00 € IVA incl.

Dettagli

La Colina , o Vitamina J, è un’ammina, nonché un coenzima essenziale alla costituzione delle membrane cellulari e dei neurotrasmettitori colinici (acetilcolina). Si tratta di un composto organico solo parzialmente sintetizzato dall’organismo (grazie alla presenza di cobalamina ed acido folico); pertanto, il suo apporto dovrebbe essere garantito soprattutto attraverso l’alimentazione. La presenza di Colina è riscontrabile in alimenti quali: tuorlo d’uovo, semi di soia,germe di grano, frattaglie elievito di birra, mentre alcol,caffeina, nicotina e sostanze nervine sembrerebbero comprometterne l’integrità. La sua importanza in ambito clinico sarebbe da attribuire al ruolo precursore di mediatori chimici ed elementi cellulari strutturali. Le attività antiossidanti, neuroprotettive e cardioprotettive sarebbero quindi al centro dell’utilità clinica della Colina.

Più precisamente, la Colina:

  • Salvaguardia l’opportuna integrità e fluidità delle membrane cellulari, agendo come precursore di un importantissimo fosfolipide di membrana, la Fosfatidilcolina;
  • Sostiene la normale vitalità cellulare, controllando la sintesi di Sfingomielina; è noto infatti come un deficit di questo fattore si traduca in un accentuato processo apoptotico;
  • Contribuisce, assieme alla Betaina, al mantenimento della normale funzione cardiovascolare, antagonizzando gli effetti deleteri dell’Omocisteina;
  • Preserva la normale funzionalità nervosa, intervenendo nella sintesi di neurotrasmettitori quali l’Acetilcolina.
  • In differenti patologie come l’Alzheimer o la demenza senile, si è infatti osservato un calo delle concentrazioni di questo neurotrasmettitore.
  • In virtù delle suddette funzioni biologiche, la Colina potrebbe espletare un ruolo prezioso in corso di patologie epatiche, disturbi cognitivi e percettivi,discinesie, aterosclerosi e patologie cardiovascolari.

I nostri partner